mercoledì 19 novembre 2014

Il nostro pezzettino di strada


Queste parole meravigliose di Etty Hillesum sono emblematiche per chiunque affronti un percorso di crescita interiore. Perché mettersi in gioco significa adottare una nuova postura esistenziale, che ci impegna con gli altri e con noi stessi. "... Io mi lego sempre più strettamente sulla schiena , e porto sempre più come una cosa mia, quel pezzetto di destino che sono in grado di sopportare: con questo fagottino già cammino per le strade" (E. Hillesum, Diario 1941-1943, Adelphi). Portare il nostro fagottino per le strade del mondo, senza volerlo cedere ad altri, senza la pretesa folle di caricarlo su spalle altrui. Che libertà quando sentiremo che ognuno ha la sua via da percorrere e che tutte le vie conducono alla sorgente dello spazio e del tempo!

0 commenti:

Posta un commento